Vittoria ticinese!

16 Settembre 2018 - 22:43
Tiro sportivo – Concorso giovanile della Svizzera Centrale

Sabato 15. settembre si è svolto a Glarona (GL) la Finale della Svizzera Centrale della categoria Giovani tiratori (GT) al fucile d’assalto90 300m. 

Questo evento vede in competizione i migliori GT delle otto federazioni della Svizzera centrale, accanto al Ticino troviamo quindi: Uri, Svitto, Obwaldo, Nidwaldo, Zugo, Glarona e Lucerna. La squadra federativa ticinese era composta da dieci giovani in rappresentanza di diverse società: Pamela Moretti, Laetitia Bieri (Tiratori della Lavizzara), Ivo e Benno Cattaneo e Reto Guarisco (Tiratori del Lucomagno), Nicola Bosisio (Tiratori Aurora Stabio), Tanja Hurschler, Simone Gabaldo (Balernitana), Annika Landis (Civici Carabinieri Lugano) e Remy Tomamichel (Tiratori del Gottardo). Chiamati al non facile coaching il duo di provata esperienza Fabio Grazioli e Mirko Cardoso.
 
Risultati individuali complessivamente di tutto rispetto con otto giovani medagliati avendo superato i 170 punti su un massimo di 200 e con il migliore dei ticinesi Benno Cattaneo a 184 (4° rango assoluto) per un pelo fuori dal podio che si è aggiudicato anche una medaglia ricordo. Per contro ottimo risultato di squadra, che con ben 173.00 di media a quasi due punti dal secondo classificato, pone i giovani ticinesi al primo rango e permette loro di riportare a casa l'ambita Challange: "Corpo Guardie di Confine - Regione IV".