Gemetti, Facheris e Mattei i neo campioni

27 Luglio 2017 - 22:21
Tiro Sportivo – Campionato ticinese match olimpionico 50m

Il poligono di Iseo ha recentemente ospitato come d’abitudine i campionati cantonali al fucile 50m nella disciplina “Match olimpionico” (60 colpi sdraiati in 50 minuti effettivi).
Si gareggiava in tre categorie: juniores, elite e veterani che vedevano al via i migliori delle eliminatorie decentralizzate.
 
Tra gli juniores erano 10 i finalisti presenti: la qualifica, svoltasi sul programma di 60 colpi vedeva in testa Martino Cavalli con 605.5 punti, che precedeva Giulia Imperatori e Martina Rivera. Nella finalissima su comando, Giulia Imperatori di Pollegio manteneva la posizione ma era superata da Andrea Gemetti, Bellinzona che faceva suo oro e titolo. Bronzo per Karin Tavasci di Grono.
 
Anche la finale veterani, tenutasi nel primo pomeriggio, vedeva dieci tiratori al via ma prevedeva unicamente il programma di 60 colpi. Si è imposto in modo netto Luca Mattei di Peccia con 610.9 punti davanti a Igeo Canonica, Corticiasca (593.1) e Germano Giraldi, Pregassona con 591.1
 
La gara degli elite si svolgeva come quella degli juniores: una fase di qualifica di 60 colpi seguita dalla finale su comando. La qualifica ha visto imporsi con nuovo record cantonale Roberto Facheris, Bedano con 625.5 punti, seguito da Marco Zimmermann, Contra (621.3) e Marco Mobiglia, Intragna (618.2). Nella finalissima Facheris tiene la posizione imponendosi davanti a Marco Rossi, Rancate e Marco Zimmermann.


AllegatoDimensione
Articolo7.33 KB