Campionati Ticinesi individuali 300 m

28 Agosto 2017 - 22:53
Lo scorso fine settimana si sono svolti ad Airolo Isola i campionati Ticinesi individuali per le discipline fucile 300 m.

Purtroppo all’apertura dell’incontro il presidente della commissione Match annuncia la scomparsa, dopo breve malattia, dell’amico Fiorenzo Chiesa classe 1960, da diversi anni valido membro della squadra match al Fass.

La giornata è iniziata con il match olimpionico armi sportive con la partecipazione di 16 tiratori dove Andrea Rossi ha imposto il suo ritmo e con 594 punti si è imposto in questa categoria, seguito da Marco Cavalli con 585 punti e al terzo rango da Thomas Rovati con 581 punti.
Alle 10:30 è iniziato il match 2x30 con le armi d’ordinanza, hanno partecipato 11 tiratori e per la prima volta questa disciplina si è sparata con solo queste armi, al termine sullo scalino più alto del podio troviamo Ronald Jucker con 553 pti. record cantonale per il Fass 57 03, al 2° rango Romano Luiselli con 542 pti. e al 3° rango Alfredo Taragnoli con 540 pti.  Da notare che i primi due classificati hanno sparato con Fass 57 03 e sono componenti della squadra match armi d’ordinanza della FTST, mentre il terzo e il quarto classificato hanno sparato con il moschetto 31.

Nel pomeriggio si è iniziato con il match olimpionico armi d’ordinanza dove anche qui un incontenibile Ronald Jucker ha imposto la sua supremazia conquistando il 1° rango con 570 pti., ai posti d’onore si sono piazzati rispettivamente Ralph Müller e Romano Luiselli che si sono spartiti il podio con 562 e 556 punti.

La giornata è terminata con 2x30 Fucile standard con 11 partecipanti inscritti, ma hanno sparato in 9, uno assente giustificato e uno non ha potuto sparare per un incidente all’arma. Comunque un ottimo Nicola Stempfel è salito sullo scalino più alto del podio con il risultato di 569 punti, al secondo rango Fabio Olgiati con 562 punti e al terzo rango con 561 punti Alfredo Taragnoli, tutti e tre fanno parte della squadra match FS della FTST.
Complimenti a tutti e un grazie a tutti i partecipanti che si sono sportivamente messi in gioco.
 

 
AllegatoDimensione
Articolo7.65 KB